sábado, 16 de enero de 2010

Napoli, dopo 150 anni torna a riunirsi il Parlamento delle due Sicilie

Domani alle ore 10 all'antisala dei Baroni, al Maschio Angioino di Napoli, a 150 anni dalla fine del Regno delle due Sicilie, torna a riunirsi il Parlamento delle due Sicilie provenienti dalle antiche province Duosiciliano e dagli antichi sedili napoletani, con le insegne e i simboli (acqua e terra) delle antiche province (dalla Sicilia a Terra di Lavoro). Il Parlamento nasce come iniziativa di carattere civico-culturale nel necessario e attuale dibattito sul Sud e sui suoi numerosi problemi tuttora irrisolti.
Il Mezzogiorno d'Italia non ha avuto e purtroppo non ha ancora classi dirigenti adeguate: il Parlamento del Sud rappresenta il tentativo di coinvolgere larghe fasce dei popoli dell'antico Regno delle due Sicilie, sempre piu' delusi e lontani dai temi legati al nostro territorio: oltre i partiti e oltre la partitocrazia, senza contrapposizioni leghistiche e senza intenzioni secessionistiche, imprenditori, professionisti, artigiani, artisti e numerosi giovani uniti dal profondo affetto per la loro terra e con l'obiettivo di formare classi dirigenti finalmente e veramente nuove.

Sicilia Informazioni

No hay comentarios:

Publicar un comentario